Accumoli, chiusa inchiesta sul crollo campanile. Coinvolte sette persone

terremoto_accumoli_2
Print Friendly

Disastro e omicidio colposo, abuso d’ufficio e rifiuto di atti d’ufficio: queste le ipotesi di reato per le quali la Procura di Rieti ha chiuso le indagini nei confronti di sette persone per il crollo del campanile della chiesa dei Santi Pietro e Lorenzo di Accumoli a seguito del terremoto del 24 agosto 2016. L’avviso di conclusione dell’inchiesta sarà notificato nelle prossime ore. (AGI)

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina P.I. 0133600577 - Realizzato da StudioEvento