A RUOTA LIBERA SOLSONICA RIETI, TRASFERTA LOMBARDA

Magro Salvatore Ala
Print Friendly

Dopo una settimana di stop per il turno di riposo dal campionato, A Ruota Libera Solsonica Rieti torna in campo domenica ore 15 al PalaPorada contro il Basket Seregno Gelsia. “Non sarà una partita facile, come del resto nessuna sarà  – spiega l’allenatore della squadra reatina, Alessandro De Pieri -.

Loro sono una buona squadra ed hanno un giocatore molto importante come Pecoraro, esperto e buon tiratore. Credo sia lui il punto di riferimento della squadra e riuscire a limitarlo sarà fondamentale”.
Ma di certo non basterà fare solo questo. Le sedute di allenamento, senza l’impegno della gara, hanno permesso a Corradi e compagni di lavorare ancora di più sulla la difesa e soprattutto sul tiro che, cifre alla mano, è un vero e proprio punto debole della formazione amarantoceleste.

“In queste due settimane abbiamo lavorato molto bene – assicura De Pieri – aumentando l’intensità difensiva e portando avanti un lavoro specifico sul tiro, perché con le percentuali che abbiamo adesso difficilmente riusciremo a vincere una partita. Nella partita contro Bergamo, per esempio, abbiamo preso più di 70 tiri eppure ne abbiamo messi a segno solo il 19 per cento.

Certamente è vero che sbagliamo anche tiri semplici da sotto – continua – ma nella maggior parte dei casi tiriamo in condizioni di emergenza, in situazioni per intenderci, che non arrivano dopo un’attenta e logica costruzione del tiro”. Senza dimenticare l’approccio alla gara: fondamentale sarà aggredire la partita fin dai primi minuti di gioco, per evitare di prendere nel primo quarto un parziale che sarà poi difficile da recuperare.

“Dobbiamo essere aggressivi fin da subito – conclude De Pieri – perché se andiamo molto sotto subito poi è tutto più difficile e recuperare lo svantaggio diventa impensabile”.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *