A Lazzate un Diego Crescenzi Super

diego_crescenzi_lazate
Print Friendly

Il noto Campo Scuola Trial di Lazzate in provincia di Monza Brianza ha accolto domenica scorsa la terza prova valevole per la Coppa Italia Trials. Il Moto Club Lazzate egregiamente presieduto da Donato Monti, ha saputo ben realizzare per tutte le categorie un percorso di gara altamente spettacolare e tecnico allo stesso tempo. Le grandi rocce, rese anche un pò scivolose a causa delle piogge dei giorni precedenti non hanno impensierito neanche lontanamente il giovane reatino Diego Crescenzi e la sua Monty M5 OS. Infatti il portacolori della società Acidolattico di Passo Corese è riuscito ad  affrontare i tre giri di gara senza commettere alcun errore, chiudendo a zero penalità. A seguirlo, nella categoria Esordienti, i bravi e giovanissimi Sangiovanni e Titli con 10 e 16 penalità, Pozzali e Giorgi con 17, Orfino 21 e ancor più distaccati gli altri.

“Questa volta ho girato a zero e mi sono divertito – racconta Diego Crescenzi –  le zone erano comunque insidiose e bisognava stare attenti.  Al giorno prima della gara, durante la ricognizione, mi sembravano un po’ più difficili, invece in gara con la giusta concentrazione sono riuscito a non sbagliare mai e a fare tale risultato. Non pensavo di riuscirci. Il grande feeling con la bici è stato determinante. Un grande appaluso al moto club Lazzate e al Delegato FCI Marco Patrizi per aver gestito una gara eccezionale. Voglio dedicare questa vittoria a tutto lo staff dell’Acidolattico Mtb di Passo Corese e a tutti i miei compagni di allenamento del Rieti Bike Park”.

Il prossimo appuntamento con la Coppa Italia Trials è ad Usseaux in provincia di Torino per la quarta prova.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *