22enne reatina rapina anziano per pagarsi la festa

polizia_macchina_nuova
Print Friendly

Nel pomeriggio di martedì gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Rieti hanno arrestato la 22enne reatina G.S. per aver rapinato un anziano di 95 anni.

La ragazza, incensurata, si era recata presso l’abitazione dell’anziano, che conosceva poiché ogni tanto svolgeva delle commissioni per suo conto, e lo ha aggredito afferrandolo violentemente per il collo, sottraendogli il portafogli contenente 600 euro. Subito dopo è fuggita dall’abitazione lasciando sul divano, a causa della concitazione, il suo giaccone e la sua borsa che conteneva la sua carta d’identità. Gli agenti della Mobile sono immediatamente intervenuti dopo la richiesta di aiuto prevenuta al 113 ed hanno individuato e arrestato la ragazza presso la sua abitazione.

L’attività investigativa ha permesso di accertare che la ragazza aveva organizzato una festa ad invito presso un locale di Cittaducale per la quale aveva già versato un anticipo ma doveva ancora versare la maggior parte della somma pattuita. Per fronteggiare tale necessità la donna aveva chiesto in prestito dei soldi all’anziano, ma dopo il suo rifiuto ha programmato ed eseguito la rapina. La ragazza ha quindi speso 50 euro per acquistare un vestito e consegnato 550 euro al gestore del locale.

Gli Agenti hanno recuperato i 550 euro presso il locale e restituiti all’anziano. Per la ragazza sono stati disposti gli arresti domiciliari presso la sua abitazione di residenza.

Lascia un commento

— obbligatorio *

— obbligatorio *

Current ye@r *

Rietinvetrina - Realizzato da StudioEvento